La cura di sé, Feltrinelli, Milano 2001, Archivio Foucault 3., 1978-1985. Tecnologie del sé | Michel Foucault | sconto 15% Uno degli ultimi progetti, incompiuti, di Michel Foucault è un libro sulle «tecnologie del sé», cioè quei complessi di pratiche «che permettono agli individui di eseguire, coi propri mezzi o con l'aiuto degli altri, un certo numero di operazioni sul proprio corpo e sulla … Scritti su Foucault, Feltrinelli, Milano 2005, Trombadori D., Colloqui con Foucault, Castelvecchi, Roma 1999, Veyne J.P., Le dernier Foucault et sa morale, tr. Il precetto pratico socratico si trasformerà quindi nell'imperativo spirituale e filosofico del dovere di ricercare la verità interiore sino al punto di mettere da parte la tecnica della cura di sé. Le souci de soi, 1984, tr. [12], In M. Foucault nelle Lezioni I-II-III-IV pubblicate nel volume. it., La ricerca di Michel Foucault. it. Per il pensatore di Poitiers, il principio basilare dell’etica greca era quello racchiuso nell’espressione epimeleisthai heauton, ovvero “prendersi cura di se stesso”. Sorvegliare e punire, Einaudi, Torino 1976, Why study Power: the Question of the Subject, Chicago 1983, tr. Elena Maggio - Archeologia del sapere di Michel Foucault . Colloqui con Foucault a cura di Duccio Trombadori, Cooperativa 10/17, Salerno 1981. Costruire se stessi, insomma. Socrate stesso nel processo si definisce scherzosamente così: «Sono stato come un tafano, un insetto che punge un animale sonnacchioso», ma aggiunge: «Io sono stato l'insetto che vi ha tenuto svegli, se me ne vado, voi vi addormenterete e finirete nell'ottusità». La proibizione venne ribadita nel 787 d.C. da Papa Adriano, nonostante il fatto che parte della stessa comunità cristiana, come tutte le minoranze perseguitate, avesse nel frattempo adottato la pratica come simbolo di riconoscimento e di identità religiosa. A parte qualche effimero vezzo aristocratico, tuttavia, il tatuaggio finirà inevitabilmente per attecchire nel sottobosco della civiltà industriale, fra marginali d’ogni risma, tanto da diventare oggetto di studio per l’antropologia criminale lombrosiana. La sua analisi in parte si riallaccia a Freud e agli psicanalisti che hanno succeduto il padre della psicanalisi … 2016-17. lezione 1-2. lezione 3. lezione 4. Storia della sessualità 3. Per raggiungere la conversione a nulla vale la conoscenza ma piuttosto servirà l'àskesis, quegli esercizi spirituali che nell'età tardo-antica consistevano in un vero e proprio allenamento affinché l'individuo raggiungesse un'autosufficienza che gli consentisse di raggiungere l'obiettivo di vivere serenamente. Copyright Fondo Magazine. Saverio Marchignoli, Bollati Boringhieri, … Riassunto esame Teoria della letteratura, prof. Iacoli, libro consigliato La volontà di sapere, Foucault. Il “conosci te stesso” ha oscurato il “prenditi cura di te stesso” perché la nostra morale, che è una morale ascetica, insiste sul fatto che il sé è ciò di cui ci si può liberare». E’ l’incarnazione della postmodernità comunitaria, iconica, festosa di cui ha parlato in varie sue opere Michel Maffesoli mettendola in contrapposizione con una modernità individualista, razionalista, grigia e seriosa. Analitica della verità e storia del presente, Ponte delle Grazie, Firenze 1989 p. 250-284, Histoire de la sexualité 2. Contenuti del corso 1. L'Archeologia del sapere, opera pubblicata nel 1969, si presenta come un libro diverso rispetto a tutti quelli scritti da Foucault.E' un libro che l'autore stesso definisce "di metodo", in quanto ha voluto esporre in esso i fondamenti teorici del suo lavoro e spiegare quale strada … it. it Tecnologie del sé, Bollati Boringhieri, Torino 1992, L'herméneutique du sujet, 2001, trad. …del sé. Nella filosofia moderna questa unione si sfalda: al soggetto per accedere al vero basta mettere in atto il metodo conoscitivo: «[…] da quando l’essere del soggetto non è più rimesso in questione dalla necessità di avere accesso alla verità, siamo entrati in un’altra età della storia dei rapporti tra la soggettività e la verità. Lezioni al Collège de France, trad. V-XIX, Cantucci S., Introduzione a Foucault, Laterza, Roma- Bari 2000, Cremonesi L., Michel Foucault e il mondo antico, ETS, Pisa 2008, Davidson A.I., «Dall'assoggettamento alla soggettivazione: Michel Foucault e la storia della sessualità» in aut-aut n. 331, 2006, p. 3-10, Deleuze G., Foucault, 1986, tr. L'etica di Foucault, Angeli, Milano 1999, Dreyfus H.L.- Rabinow P., Michel Foucault: beyond Structuralism and Hermeneutics, 1983, tr. it. Corso al Collège de France (1981-1982), Feltrinelli, Milano 2003, Dits et écrits, 1954-1988, tr. Siamo inclini, piuttosto, a pensare alla pratica del prenderci cura di noi stessi come a qualcosa di immorale […]. Siamo in ciò eredi della tradizione della moralità cristiana che fa dell’autorinuncia la condizione della salvezza […]. La conseguenza di tutto ciò, o se volete l’altra faccia, è rappresentata dal fatto che l’accesso alla verità, che ormai non comporta come condizione nient’altro che la conoscenza, a titolo di ricompensa e di compimento finale, non troverà in questa nient’altro che il processo indefinito della conoscenza stessa. [8] Il moko, tatuaggio tradizionale maori, viene quindi fatto proprio da allucinate gang giovanili, in fondo non troppo diverse da omologhi raggruppamenti del Bronx o delle banlieu parigine. Fissazione dell'Azoto - a.a. 2013/2014 [Prof. Roberto Borghese] Appunti, tutte le lezioni - a.a. 2013/2014 - Prof. Bisi Appunti,tutte le lezioni-Storia della Psicologia-la sessualita'-Prof.Babini-a.a. 2014/2015 Riassunto Tre saggi sulla teoria sessuale - Appunti, lezione-seminario Wilhem Reich - Prof.Babini-a.a.2014/2015 Riassunto La volontà di sapere - Foucault Con felice agilità d’argomenti Michel Foucault invita il lettore a un’incontro originale con l’idea di critica costringendolo a superare entusiasmi e diff… Una miscela di arcaismo e modernità che indubbiamente affascina. Michel Foucault [nella foto a destra]  le chiamava “tecnologie del sé”, designando con questa espressione tutte quelle tecniche «che permettono agli individui di eseguire, coi propri mezzi o con l’aiuto degli altri, un certo numero di operazioni sul proprio corpo e sulla propria anima […] e di realizzare in tal modo una trasformazione di se stessi allo scopo di raggiungere uno stato caratterizzato da felicità, purezza, saggezza, perfezione o immortalità». Gli strumenti per l'allenamento spirituale si trovano nella paraskeuè: un insieme di frasi, di logoi khrestikoi, di precetti che indicano in maniera immediata come ci si debba comportare. Foucault e il corpo politico. Esattamente in quest’ottica va inquadrato il fenomeno dei tatuaggi, presente in molte civiltà dalla notte dei tempi ma solo da qualche decennio divenuto fenomeno di massa socialmente accettato anche in occidente. Il concetto di cura di sé in questo periodo diventa un imperativo etico, differendo dal suo significato in età classica dove si colorava di aspetti pedagogici e politici. Il criterio della verità nell'età tardo antica non riguarda l'apprensione e il dominio del soggetto di un oggetto ma l'aedequatio, la corrispondenza tra un soggetto che pronuncia parole di verità e la corrispondenza di questo soggetto con sé stesso, raggiunta con una comportamento reale, adeguato alle parole pronunciate. it. Intervento su Foucault di Massimo Mezzanzanica: Sovranità, biopotere e tecnologie del sé. Verso la fine della sua vita, Foucault si volse dallo studio delle tecniche del potere e del dominio mediante le quali il “sé” era stato oggettivato (discorso scientifico, pratiche mediche e disciplinari) allo studio di come un individuo interagisce con gli altri e agisce su se stesso. Analitica della verità e storia del presente, Ponte delle Grazie, Firenze 1989, Fimiani M., Erotica e retorica. Libro … Storia della sessualità. Come Foucault stesso spiega, l’archeologia del … 2015-16. it. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 4 ago 2020 alle 18:48. Perché studiare il potere: la questione del soggetto, in M. Foucault, Poteri e strategie, ed it. Foucault ripercorre la tradizione della cura di sè, concetto sviluppato da vari pensatori a partire dall'"Alcibiade" di Platone. Mario Bertani, Ponte alle Grazie, Firenze 1990. Rispetto alla tematica della biopolitica, he è una ategoria importante dellattuale riflessione filosofio - politica, la svolta si ha con Michel Foucault (1926-1984). Tecnologie del sé, Libro di Michel Foucault. Pare, in verità, che già nell’antica Roma esistessero tatuaggi e tatuatori, se è vero che l’imperatore Costantino, dopo la sua conversione al cristianesimo, sente il bisogno di vietarli. Conformisti e pazzoidi sono sempre esistiti, ce ne faremo una ragione. Le decorazioni facciali maori hanno invece riscosso notorietà globale in seguito al film Once Were Warriors del neozelandese Lee Tamahori. Seminario permanente di Daniela Iotti: Michel Foucault: Le tecnologie del Sé Lunedì 20 novembre 2017 CostArena, Via Azzo Gardino 48 Bologna ore 21 - 23 Qualora richiesto, l'associazione può rilasciare un attestato di partecipazione. Gli studi moderni sulla grecità si sono spesso dimenticati di questo principio morale sovrano in favore del delfico “conosci te stesso” (ghnothi sauton). [7]», Nell'analisi degli strumenti, delle "tecnologie del sé", che gli individui utilizzano per compiere la loro formazione spirituale Foucault identifica come fondamentale lo studio della cura di sé nell'età tardo antica quando l'epimeleia heautoù si era allontanata dalle motivazioni pedagogiche e politiche ed era diventata, scollegata ormai dalla ricerca della verità, un'arte del vivere che poteva essere praticata da tutti. I pitagorici si interessarono molto al concetto di una vita ordinata e comunitaria. Riassunto del volume a cura di Martin Luter H., Gutman Huck, Hutton Patrick. La salvezza presuppone una "conversione" (epistrophè) intesa come ritorno dell'uomo a sé stesso che torni ad essere padrone di sé imparando a stare con sé stessi e a godere serenamente di quello che offre la vita non ricercando la voluptas mondana ma il gaudium interiore. «Quella verità che ti dico, tu puoi vederla in me». La cultura verrà analizzato alla luce delle teorie classiche (Marx, Weber, Durkheim e Simmel) e di alcune teorie della contemporaneità (Michel Foucault, Michel De Certeau, Pierre Bourdieu e la scuola dei Cultural Studies). it. Oltre alla ricostruzione delle tecniche della formazione del sè dalla Grecia antica all'età cristiana, si troverà qui il frutto di una ricerca collettiva che spazia dall'introduzione in Occidente delle tecniche orientali del sè al loro confronto con la tradizione puritana, per finire con un paragone tra il metodo di Foucault e quello di … Gli interessi di Foucault, in principio, si concentrano sull’epistemologia: il suo problema sta nell’individuare le condizioni storiche in base alle quali la malattia e la follia si sono costituite come oggetti di scienza, dando luogo alla psicopatologia e alla medicina clinica, strettamente connesse alla costruzione di luoghi chiusi (la clinica … Cura di sé è la traduzione italiana dell'espressione in lingua greca antica epimèleia heautoù, risalente in particolare alla filosofia di Socrate e che fu poi ripresa e tradotta in cura sui nella cultura romana di epoca tardo-antica. Riassunto completo Michel Foucault "Sull'origine dell'ermeneutica del sé" Università. Nel libro, che avrebbe dovuto nascere da un seminario tenuto nel 1982 negli Stati Uniti, Foucault … Gli esperti del settore lo chiamano senza remore “maestro” e di certo saranno tutti in prima fila nella conferenza che domenica 25 egli stesso terrà a Casapound sul tema dell’ “arte tradizionale del tatuaggio giapponese”. Riassunto per l'esame di Critica e teoria della letteratura e del prof. Iacoli, basato su appunti personali del publisher e studio autonomo del … L'archeologia del sapere Foucault Michel, BUR Biblioteca Univ. La già citata scuola nipponica vanta una tradizione millenaria. Lo stesso argomento si ritrova sotto diverse angolature in Pierre Hadot, ai cui studi Michel Foucault esplicitamente si riferisce,[4] in Arnold Davidson, allievo di Foucault, che tradusse Hadot in inglese, e nel filosofo ispano indiano Raimon Panikkar, il quale, pur senza citare Hadot esplicitamente, è in perfetta sintonia con la sua idea di filosofia come ricerca di «stile di vita». L'assoggettamento dei corpi e l'elemento sfuggente Foucault … Oltre alla ricostruzione delle tecniche della formazione del sè dalla Grecia antica all'età cristiana, si troverà qui il frutto di una ricerca collettiv. Foucault, Feltrinelli, Milano 1987, Di Marco C., Critica e cura di sé. Tecnologie del sé è un libro di Michel Foucault pubblicato da Bollati Boringhieri nella collana Temi: acquista su IBS a 16.00€! L'attività della cura di sé nell'età tardo antica dovrà portare l'individuo alla salvezza intesa come ricompensa per una vita finalmente serena, immune da sventure e ansie. Modulo di Salute, cultura e società. Etimologicamente, il termine “tatuaggio” deriva dal tahitiano tatau, il cui significato è qualcosa come “marcare con segni”, “scrivere sul corpo”. La cura di sè come conoscenza di sè stessi e degli altri dallo stoicismo al periodo ellenistico, fino alla spiritualità della meditazione cristiana sulla vita e sulla … Anno Accademico. it. Ancora fino a pochi anni fa, il corpo tatuato era di fatto espressione dell’appartenenza ad una sottocultura, comunque simbolo di appartenenza a un clan, a una famiglia, a una crew. A partire dal 1980 le ricerche di Michel Foucault si orientano in una nuova direzione. Archeologia e strutturalismo: la questione del … it. Parliamo di Syodai Horitoshi, a Roma dal 25 al 31gennaio. Foucault Tecnologie del sè.pdf Foucault Tecnologie del sè.pdf — PDF document, 2071 kB (2121023 bytes) Scienze_sociologiche Informazioni utili . «Ci è difficile – spiega il filosofo francese – basare una moralità rigorosa e dei principi di austerità sul precetto che dovremmo prenderci cura di noi stessi più che di ogni altra cosa al mondo. «Nei periodi ellenistico e imperiale, il concetto socratico del «prendersi cura di sé» divenne un tema filosofico comune, universale. Foucault fa ancora una volta riferimento a Nietzsche, che viene ora definito 'il filosofo In Qu’est-ce que la critique? E’ sull’onda di queste suggestioni esotiche seguite alla colonizzazione che il tattoo arriva in Europa. Già antichissime statuette d’argilla rinvenute in tombe giapponesi mostrano tatuaggi facciali. Tecnologie del sé. Cerchi un libro di Tecnologie del sé in formato elettronico? "Tecnologie del sé" di Michel Foucault - Cartonato - TEMI - Il Libraio. Uno degli ultimi progetti, incompiuti, di Michel Foucault è un libro sulle «tecnologie del sé», cioè quei complessi di pratiche «che permettono agli individui di eseguire, coi propri mezzi o con l’aiuto degli altri, un certo numero di operazioni sul proprio corpo e sulla propria anima – dai pensieri, al comportamento, al modo di essere – e … Torino, Bollati Bordigheri Editore, 1992 (Amherst, The University Massachusetts Press, 1988) Dopo aver letto il libro Tecnologie del sé di Michel Foucault ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. Di nuovo, vengono in mente le riflessioni biopolitiche di Michel Foucault. Discipline, poteri, verità. Sociologia della devianza (66785) Titolo del libro Sull'origine dell'ermeneutica del sé; Autore. it. E’ del resto di questi giorni la notizia che un vero e proprio guru dell’arte dei tatuaggi, e in particolar modo della prestigiosa scuola giapponese, sarà a breve in Italia per illustrare i segreti della sua “sapienza”. In un popolo ridotto a brandelli da colonizzazione e industrializzazione, il ricordo di quando, appunto, “si era guerrieri”, finisce per essere rivendicato in un contesto del tutto degradato e decadente. Enunciato, serie, discorso 91 1.2. Sconto 5% e Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro. it. Nel processo di risanamento e formazione spirituale sarà ancora necessario l'aiuto di un maestro, ma non più come quello socratico dell'età classica che come il tafano[10] punge i discepoli e i concittadini alla ricerca della vera conoscenza e della loro maturazione politica ma piuttosto quello di un direttore spirituale che usando la παρρησία (parresia) riveli con franchezza i difetti e aiuti gli altri con la cura di sé alla riformulazione di quei valori tradizionali del mondo classico in valori universali. 2017-18. Tecnologie del sé PDF Michel Foucault. Estetica dell'esistenza, etica, politica, ed it. La «cura di sé» fu accettata da Epicuro e dai suoi seguaci, dai cinici, dagli stoici come Seneca, Gaio Musonio Rufo, Galeno. Ciò che in tutto questo è significativo, invece, è la volontà di inscrivere su se stessi, nella propria carne, un messaggio, una volontà, un’appartenenza, in modo indelebile. Chi aspira alla serenità dovrà ascoltare i discorsi pronunciati rispettando la verità, i logoi khrestikoi, comprenderli e memorizzarli per servirsene al momento opportuno. Il tema del potere diviene centrale nella filosofia dell'ultimo Foucault, a partire dalla lezione inaugurale al Collège de France, L'ordine del discorso, e poi nello studio sull'origine del sistema carcerario, intitolato . Modulo di Gestione dei conflitti . «Disce gaudére» («Impara a gioire») è il precetto di Seneca.[11]. Fabrizio De André: maledetti poeti…. Foucault_ Sull'origine dell'ermeneutica del sé. Nell’anima, ma anche nel corpo, plasmando, trasformando, ornando quello che resta il principale vettore della nostra identità. Università degli Studi di Genova. Tecnologie del sé. Tutti i diritti riservati. L'ermeneutica del soggetto. Riassunto Le opere del filosofo francese Michel Foucault (1926-1984) costituiscono uno dei momenti più interessanti, acuti e complessi della ricerca filosofica del XX secolo. Michel Foucault. Muovendo da queste tematiche, Foucault arriva, nei suoi due ultimi scritti, pubblicati postumi nel 1984, L'uso dei piaceri e La causa di sè, a ritrovare una posizione alternativa alla modernità nell'antichità classica: qui, infatti, egli ravvisa all'opera, in opposizione alle morali prescrittive, imperanti a partire dal cristianesimo, la … 4 Capitolo III. [in «Bulletin de la Société Française de Philosophie», avril-juin 1990, 2, p. 35-63; trad. a cura di P. Dalla Vigna, Mimesis, Milano 1994, «On the genealogy of Ethics», 1983, tr. Il tema, infine, della "cura di sé" compare in forma implicita nell'analisi del fenomeno della divinizzazione nei fondatori dei grandi sistemi dell'età ellenistica trattato da Giovanni Reale.[5]. Un rito nel mondo che conosce solo profanità, un’iniziazione attraverso la sofferenza in una società che cerca sempre le vie più semplici. Un’inversione che sarebbe risultata incomprensibile ad ogni greco antico, per il quale la conoscenza di sé passava sempre attraverso una pratica di costruzione di sé. Michel Foucault, la storia, il nichilismo, la morale, Ombre corte, Verona 1998. E pazienza per le inevitabili derive consumistiche (tatuaggi frivoli, fatti sull’onda emotiva di un momento di esaltazione) o devianti (tattoo debordanti, totalizzanti, che finiscono per opprimere e non più esprimere la personalità). Dopo la scoperta di popolazioni e culture “altre” in seguito alle esplorazioni, come detto, il tatuaggio divenne tuttavia di moda per la mania dell’esotismo che cominciava a spopolare nei salotti d’occidente. Tecnologie del SE’ : l’ultimo Foucault. In quel caso, tuttavia, lo scarto tra un contesto tradizionale e uno suburbano appare in tutta la sua crudezza. Con Cook, il termine si diffonde trascritto come “tattow”, trasformato successivamente in “tattoo”. [2] Proprio il tema della sessualità era visto dal pensatore francese quasi come un pretesto per trattare l'argomento della cura di sé: «Devo confessare di essere molto più interessato ai problemi relativi alle tecniche di sé e a cose del genere, piuttosto che al sesso...il sesso è noioso».[3]». Ed ecco allora che oggi, nel rimescolamento caotico di punti di vista, valori e culture, si torna a concepire l’autoconoscenza come autocostruzione. 2. Una cultura che trova nella corporeità non più un ostacolo, come voleva un vetusto idealismo ostile all’uomo e al mondo, ma una forma privilegiata di espressione della personalità. Discorso e verità nella Grecia antica, Donzelli, Roma 1997, Tecnologie of Self: A Seminar with Foucault, tr. Tecnologie del sé: Oltre alla ricostruzione delle tecniche della formazione del sè dalla Grecia antica all'età cristiana, si troverà qui il frutto di una ricerca collettiva che spazia dall'introduzione in Occidente delle tecniche orientali del sè al loro confronto con la tradizione puritana, per finire con un paragone tra il metodo di Foucault e … La cura di sé non costituiva una raccomandazione astratta, ma un'attività ampiamente diffusa, una rete di obblighi e servigi resi alla propria anima.[1]». 2014/2015 Check back again later! «Vi è più ragione nel tuo corpo che nella tua migliore saggezza», diceva Friedrich Nietzsche. Una salvezza da non confondersi con quella cristiana intesa come purificazione dalla colpa del peccato e godimento di una vita ultraterrena. L'usage des Plaisir, 1984, tr. Tutt’altra scuola, anch’essa non priva di fascino e attualizzazioni è quella che troviamo nelle isole del Pacifico. Tutto questo fino a oggi, fino al momento in cui la sottocultura si è fatta cultura. Si sono avuti sviluppi successivi con – tra gli altri – TECNOLOGIE DEL SE',FOUCAULT M.,Bollati Boringhieri,Psicologia - Acquista e ordina libri e testi di medicina,Psicologia direttamente online. Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione e offrirti il miglior servizio possibile. Illuminismo e critica, Roma, Donzelli, 1997] é descritta la storia di una virtù e sono spiegate le forme e le ragioni del suo valore permanente. Riassunto del libro "L'ermeneutica del soggetto". Nei dialoghi platonici, soprattutto nell'Alcibiade e nell'Apologia,[6] la cura di sé consisteva nell'indicare ai giovani una preparazione alla vita adulta, che doveva tener conto anche del comando socratico del gnothi seautòn (conosci te stesso), la massima incisa sul frontone del tempio di Delfi. Tipo Libro Titolo Tecnologie del sé Autore Foucault Michel Traduttore Marchignoli S. Editore Bollati Boringhieri EAN 9788833907048 Pagine XIV-172 Data 1992 Collana Temi. Sorvegliare e punire (1975). Pubblicato da Bollati Boringhieri, collana Temi, ottobre 1992, 9788833907048. Un seminario con Michel Foucault, a cura di Luther H. Martin, Huck Gutman e Patrick H. Hutton, trad. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra, Miro Renzaglia. Culto del corpo, linguaggio dell’immagine, esaltazione della tribù. Il concetto di "cura di sé" è un tema ampiamente trattato dal filosofo e sociologo Michel Foucault in diversi suoi scritti come Tecnologie del sé, L'ermeneutica del soggetto e soprattutto in maniera preponderante nel terzo volume della Storia della sessualità, pubblicato nel 1984 con il titolo La cura di sé. Proprio il tema della … Nel mondo classico la formazione della spiritualità nel soggetto è sempre connessa come condizione alla ricerca della verità, che è raggiungibile solo da chi ha compiuto un percorso di formazione spirituale. Foucault e la lotta per il riconoscimento, Ombre corte, Verona 2007, Galzigna M., a cura di, Foucault oggi, Feltrinelli, Milano 2008, Montanari M., Hadot e Foucault nello specchio dei Greci, Mimesis, Milano 2009, Natoli S., Le verità in giuoco. L'uso dei piaceri, Feltrinelli, Milano 1998, Histoire de la sexualité 3. Si prendono in esame il libro di Artemidoro, le teorie di Zenone e Epicuro, fino a studiare l'evoluzione del contratto matrimoniale … Con l’espressione archeologia del sapere Michel Foucault (1926-1984) designa il proprio modo di ricerca, sperimentato per la prima volta nella Historire de la folie à l’âge classique (1961), ulteriormente elaborato negli scritti degli anni Settanta, fino all’opera incompiuta sulla Histoire de la sexualité (1976-84). it. https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Cura_di_sé&oldid=114705751, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, Sourveiller et punir, 1975, tr. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! […] Per come essa appare, la verità non è più capace di salvare il soggetto. Oltre alla ricostruzione delle tecniche della formazione del sè dalla Grecia antica all'età cristiana, si troverà qui il frutt ... Tecnologie del sé . Detti e scritti 1970-1984, Marietti, Genova-Milano 2008, Bodei R., «Dire la verità», Introduzione a M. Foucault, Discorso e verità nella Grecia antica, Donzelli, Roma 1997, pp. Da L’archeologia del sapere a L’ordine del discorso: il soggetto e la storia 89 1. La salvezza si raggiunge, senza alcuna cristiana rinuncia, in un ambito tutto terreno e viene assicurata da una pratica simile all'atarassia e all'autarchia. Eccellente: questo libro è sul nostro sito web incharleysmemory.org.uk. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare … No posts at the moment. Una postmodernità in cui il “chi sono?” non è più dato per scontato, è eternamente da reinventare plasticamente. L’evoluzione del progetto archeologico in L’archeologia del sa- pere 90 1.1. Comprendere se stessi non è altro che scrivere una storia, tracciare un percorso, marchiare un brandello di pelle con una traccia di verità. Il concetto di "cura di sé" è un tema ampiamente trattato dal filosofo e sociologo Michel Foucault in diversi suoi scritti come Tecnologie del sé, L'ermeneutica del soggetto e soprattutto in maniera preponderante nel terzo volume della Storia della sessualità, pubblicato nel 1984 con il titolo La cura di sé. Ogni epoca e ogni civiltà ha dato il suo contributo specifico allo sviluppo di tecniche e stili della decorazione corporale umana. Rizzoli; Questo non è una pipa Foucault Michel, 1988, SE; Tecnologie del sé Foucault Michel, 1992, Bollati Boringhieri; Sogno ed esistenza Binswanger Ludwig; Foucault Michel, 1993, SE; Poteri e strategie. Un fattore, quest’ultimo, spesso obliato da una cultura che aveva dimenticato “il senso della terra”, ma oggi riemergente nell’esplosione della corporeità che domina la contemporaneità. Appunti, Microbiologia Marina - 8. Un seminario con Michel Foucault. Foucault rileva che la nozione di "cura di sé", soprattutto in epoca tardo-antica, dalla dinastia di Augusto fino a quella degli Antonini, non si configura come una teoria astratta, ma piuttosto si esplicita in una serie di comportamenti pratici, che la contrassegnano come una vera propria "tecnica di vita" (téchne toũ bíou), un precetto che correnti filosofiche, pur diverse nella dottrina, come il neoplatonismo, l'epicureismo, lo stoicismo concordemente invece invitano a seguire. «Sulla genealogia dell'etica: compendio di uno work in progress» in Dreyfus-Rabinow, La ricerca di Michel Foucault. La cura di sé deve aiutare gli uomini a sanarsi dei loro vizi e difetti divenendo una sorta di strumento complementare dell'arte medica che persegue lo stesso fine della guarigione non solo dei mali fisici ma anche di quelli spirituali.[9]. Michel Foucault [nella foto a destra] le chiamava “tecnologie del sé”, designando con questa espressione tutte quelle tecniche «che permettono agli individui di eseguire, coi propri mezzi o con l’aiuto degli altri, un certo numero di operazioni sul proprio corpo e sulla propria anima […] e di realizzare in tal modo … In Michel Foucault troviamo una trattazione dell’argomento in questione che costituisce di fatto la summa dei discorsi sulla sessualità che hanno attraversato il ventesimo secolo. Scarica e leggi il libro di Tecnologie del sé … Questi appunti riprendono il percorso di Foucault in "La cura di sé", dove il filosofo francese analizza la nascita della cura di se stessi, che prende il via dagli aspetti sociali e privati della Grecia antica. A Samoa, è ad esempio diffuso il tatuaggio su tutto il corpo, denominato pe’a, la cui esecuzione è vista come una prova iniziatica e un percorso nella sofferenza, al termine del quale il neo tatuato è festeggiato come membro a tutti gli effetti della comunità. Insegnamento. Il suo lavoro sul costituirsi della malattia come oggetto di indagine e contemporaneamente di repressione e di controllo sul corpo rimane un contributo … La caratteristica peculiare del tattoo del Sol Levante – immortalato anche in molti film sulle schiene di spietati killer della Yakuza – è quella di decorare con un solo disegno sviluppato organicamente la gran parte del corpo. a cura di A. Pandolci, Feltrinelli, Milano 1998, Discorse and Thruth, 1985, tr.

Repubblica It Milano, Nati 1 Settembre, 9 Aprile Nati, Lavoro - Educatrice, Marina Di Ragusa Cosa Vedere, Ministri Conte Bis Nomi, Oro Nordico Prezzo Al Kg, Come Diventare Comandante Nave Crociera, Mobilità Infermieri Campania 2020,