Il nostro corpo, un condizionatore naturale. #5 – Il consumo energetico. In cosa consiste il rifasamento della fornitura di energia elettrica e che vantaggi assicura in termini di costo? Una panoramica completa su tipologie, caratteristiche, vantaggi, svantaggi, prestazioni energetiche e convenienza economica, Riscaldamenti domestici a gas: norme sicurezza, assicurazioni, controlli. La capacità di raffreddamento dei condizionatori è un parametro molto importante da considerare nella scelta. La seconda dicitura, riguarda la tipologia del condizionatore, ossia se è presente l’inverter o se è un sistema on/off. Come Fare il Calcolo BTU di un Condizionatore? Esigenze di ventilazione. Considera il valore massimo di amperaggio del circuito e quello di massima protezione da sovraccarico. Come utilizzare il telecomando di un condizionatore Mitsubishi: il procedimento . La guida passo passo alla scelta del condizionatore. In questo filmato ti spiego le 4 funzioni basilari che ormai tutti i condizionatori svolgono chi meglio chi peggio ma 4 sono! I campi obbligatori sono contrassegnati *. Come Leggere un Condensatore. Insomma, il condizionatore è la scelta giusta per te se desideri una misura per COMBATTERE IL CALDO. La funzione principale di un condizionatore di segnale è quella di rilevare il segnale e convertire in un livello più alto di segnale elettrico. Caratteristiche, tecnologie impiegate, vantaggi e svantaggi, Energie rinnovabili in Italia: convenienza, limiti, valutazione economica, Guida alla lettura delle bollette energetiche, Che cosa sono le stufe a forno ed i muri riscaldanti? Anzitutto, chiariamo la differenza tra le due tecnologie. #1 – Tecnologia Inverter. Per saperlo, ti basta leggere la guida. Acquisto di un condizionatore che sostituisce l'impianto di riscaldamento esistente e consente un risparmio energetico (certificabile) grazie al funzionamento in pompa di calore ad alta efficienza. Cosa scegliere per raffreddare solo una stanza, piccola o grande. Conoscere questa differenza è alla base di questo processo di scelta, che potrebbe anche concludersi con il prediligere un meccanismo rispetto all’altro. Le caratteristiche tecniche sono molte, ma la scelta può rivelarsi davvero semplice: basterà approfittare dei nostri consigli. – Aprire lo sportellino frontale esercitando una leggera pressione fino a quando non si sgancerà completamente, – Inserire le batterie seguendo le indicazioni relative ai poli. #2 – Efficienza energetica a freddo. Il condizionatore è il tuo miglior alleato per combattere la calura estiva: è proprio grazie a questo impianto che potrai raffreddare i tuoi ambienti e godere di un po’ di ristoro dalle temperature torbide. Ricordiamoci tuttavia che il consumo di energia indicato è riferito alle prove che sono state condotte in laboratorio dunque è valido solo a livello teorico: a seconda del luogo dove viene ubicato l’apparecchio la resa potrebbe essere diversa. Un’altra scelta importante da fare riguarda la possibilità di optare per un sistema portatile o un sistema fisso. La scelta del tuo condizionatore ti sta mettendo in crisi? Controllare l’unità se si ha davvero bisogno di un tubo di sfiato. Sfruttando questo macchinario, non dovrai effettuare alcun lavoro sui muri di casa e soprattutto la spesa sarà decisamente più contenuta. La sezione Notizie è rilasciata sotto licenza Creative Commons. Ecco i valori che puoi trovare espressi in una scala: Le classi più alte (AA-A-B) generalmente hanno la tecnologia inverter, mentre spesso i condizionatori con tecnologia on-off non vanno al di sopra della classe C. Inutile dire, dunque, che per avere le migliori performance ti consigliamo di scegliere un condizionatore con la classe più alta (almeno entro la B). #6 – Fluidi refrigeranti a norma. La potenza di un climatizzatore indica la sua capacità cedere o assorbire il calore. Se ci dovessero essere delle unità esterne o interne, come nel caso dello Split, anche queste deve essere chiaramente indicato il modello. Il primo valore, abbreviato MCA, indica qual è il calibro minimo di sicurezza dei cavi del circuito. Dovrai scegliere l’impianto in modo che questo sia abbastanza potente per rinfrescare tutti i tuoi ambienti. Miglior condizionatore portatile Electrolux a basso consumo: Chillflex Pro Gold. Se lo fa, pensare al posto che si intende utilizzare il condizionatore d’aria. Se vuoi saperne di più, puoi leggere questo articolo su come scegliere un condizionatore portatile senza tubo . Le classi di efficienza energetica del condizionatore sono indicate da due sigle EER (per il freddo) e COP (per il caldo). Ecco Quali Scegliere. Il condizionatore mono split è particolarmente adatto per case di modeste dimensioni abitati da una o al massimo tre persone. Qua viene indicata anche la sigla COP. Si dividono principalmente in due categorie: aria/aria (trasformano l’aria calda in fredda) e acqua/aria (hanno un serbatoio con ghiaccio o acqua che trasformano in aria fredda). Fornire informazioni utili, come i costi di installazione di un climatizzatore LG, è solo una parte del nostro lavoro. Forse non tutti sanno che il nostro corpo funziona come un condizionatore mobile, grazie all’acqua di cui siamo fatti. Non usarli per scopi commerciali.Attribuisci la paternità attraverso un link. LEGGI ANCHE >> Quali Sono le 5 Migliori Marche di Condizionatori? In genere 9.000 o 10.000 btu coprono 20/30 metri quadri  11.000/15.000 btu coprono 30/40 metri quadri, e via dicendo. Dopo queste brevissime premesse vediamo ora quali sono le caratteristiche e i parametri da considerare per valutare la qualità di un condizionatore. Comunque provate a leggere e, se proprio non riuscite a capirci nulla, potete sempre saltare oltre. Se ti stai chiedendo come scegliere un condizionatore, dovrai senza dubbio prestare attenzione al consumo energetico del tuo apparecchio. Grazie a questa tecnologia, il risparmio è di circa il 30% in più rispetto ai modelli più vecchi. Le 7 cose da valutare per scegliere il condizionatore, #3 – Capacità di raffreddamento e potenza dei condizionatori, #4 – Certificazioni di qualità e sicurezza, Come Installare un Condizionatore: i Passaggi da Conoscere per il Montaggio. Le caratteristiche di un buon condizionatore. Quali Sono le 5 Migliori Marche di Condizionatori? Se il prodotto è particolarmente sensibile all’ambiente sempre in questa sezione verrà riportata la dicitura Ecolabel . Questi sono denominati come R134, R407C e R410A. Quando hai … Ridurre costi energia elettrica: alcuni suggerimenti, Costo, convenienza e funzionamento delle stufe a pellet, Attestato qualificazione energetica edifici, Enea ha redatto una guida per la qualificazione degli istallatori di impianti di rinnovabili, Tecnologia innovativa per trasformare la canna da fosso in un carburante più economico della benzina, Nuove norme UNI/TS 11300 per le prestazioni energetiche. La scelta di un condizionatore è soggettiva, ma per aiutare i nostri lettori a orientarsi in questo mondo abbiamo scritto dei semplici paragrafi che ci aiuteranno a individuare il migliore attraverso le caratteristiche chiave.. Tipologia. Gli apparecchi fissi in genere sono meno rumorosi rispetto ad altre tipologie di condizionatori in quanto l’unità esterna del condizionatore è collocata al di fuori della propria abitazione. Orientarsi in un mercato che offre molte soluzioni a volte è questione difficile. Per saperne di più sui BTU del condizionatore, puoi leggere la nostra guida ad hoc. Scegliere un dispositivo con una classe alta di consumo energetico ti permette di risparmiare e di avere le migliori prestazioni. Cosa sono e come vengono impiegati i sistemi solari attivi e passivi in edilizia? Lo dico subito: in questa parte trovere una serie di informazioni tecnicamente non alla portata di tutti. Il condizionatore fisso, invece, è quello che vediamo posizionato sui muri della nostra casa che non può essere spostato. Le 7 cose da valutare per scegliere il condizionatore. Contrariamente a quanto accade per le resistenze, i condensatori hanno un'ampia varietà di codici che descrivono le loro caratteristiche. Per poter fare una spesa “intelligente” è di primaria importanza saper leggere l’etichetta del condizionatore in modo tale da essere consapevoli di ciò che stiamo acquistando. La funzione di conversione del segnale viene spesso usata nelle applicazioni industriali che impiegano un’ampia gamma di sensori diversi per eseguire le misurazioni. Vi preghiamo di leggere attentamente le informazioni contenute in questo manuale, in quanto Vi aiuteranno a sfruttare al meglio le caratteristiche di questo prodotto. Con questa tecnologia, nel momento in cui l’ambiente raggiunge la temperatura programmata, l’apparecchio continua a funzionare così da mantenerla stabile. E' possibile, nel condizionatore monoblocco, posizionare il tubo tra i battenti degli infissi, al di sotto delle tapparelle o all'interno di un foro nel vetro. Come leggere le caratteristiche tecniche di una PdC. Il motivo è semplice: il condizionatore supportando un impianto solo, oltre a raffreddare meno metri quatri, tende a soddisfare le esigenze di un numero limitato di persone. Inserito in: Pompa di Calore — mchisari@Dom, 03/04/2005 - 16:32 — modificato Ven, 16/03/2007 - 20:30. Uno ionizzatore per ambienti non è altro che uno strumento elettrico in grado di generare ioni negativi che migliorano la qualità dell’aria negli ambienti chiusi. Vi basterà moltiplicare 340 per i metri quadrati della stanza. La prima riguarda la potenza frigorifera espressa in btu/h seguita da un numero. Iniziamo subito. Per condizionatore intendiamo quel dispositivo che raffredda l’aria grazie all’utilizzo di gas refrigeranti. Inserisci nome ed email per ricevere le offerte riservate ai nostri utenti, Nome La tua migliore mail Dichiaro di aver letto e di accettare la Privacy Policy RICEVI LE OFFERTE, Dichiaro di aver letto e di accettare la Privacy Policy, Archiviato in:Impianti di riscaldamento Contrassegnato con: condizionatori, Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. In questo settore è presente anche la sigla EER di cui ho parlato in precedenza. Materiali piezoelettrici nella produzione di energie rinnovabili, Pellicole fotovoltaiche trasparenti per finestre, Consigli per ottimizzare rendimento impianti riscaldamento centralizzati, Attestati di Certificazione e Qualificazione Energetica, Panoramica completa sulla produzione di energia elettrica in Italia: fonti energetiche primarie impiegate. Non alterare o trasformare quest’opera, nè usarla per crearne un’altra. Cosa è la ricarica ad induzione per auto e moto elettriche? Ecco Quali Scegliere, Stufa a Bioetanolo: Come Funziona, Prezzi, Vantaggi e Svantaggi, Numero Verde HERA Comm: Come Contattare il Servizio Clienti, Riqualificazione energetica di un edificio: come intervenire sulle intercapedini di casa, Sorgenia Numero Verde: Come Ricevere Assistenza e Chiedere Info, Impianto Fotovoltaico a Costo Zero: Ecco Se (e Come) è Possibile. Continua a leggere per sapere perché coprire il condizionatore, quali materiali è meglio usare e a cosa fare attenzione nel scegliere il modello giusto, oppure utilizza i link veloci ai prodotti elencati qui di seguito. L’ultimo aspetto da valutare su come scegliere un condizionatore è la rumorosità. Condizionatore portatile o condizionatore fisso? 7 Marzo 2019 di Jessica Lascia un commento. Sotto trovate l’etichetta energetica dei condizionatori con la guida alla lettura per i diversi settori: Vengono riportati il nome, il logo del costruttore e il modello del condizionatore. Non è un acquisto che si fa spesso, quindi di seguito cercherò di darvi tutti i consigli giusti per poter scegliere il copri motore per condizionatore più adatto per voi. Perché avete bisogno di un condizionatore d’aria portatile, è importante che l’unità ha davvero bisogno di essere facilmente per il trasporto e spostarsi da un luogo all’altro. Beh, sicuramente capire quale sia il miglior condizionatore è una sfida interessante, che richiede una serie di conoscenze e di accortezze da conoscere per poterla fronteggiare. Efficienza energetica a freddo. #3 – Capacità di raffreddamento e potenza dei condizionatori. Un altro accorgimento importante da tenere a mente quando nella casa in cui si vive è presente un condizionatore è quello di utilizzare un telecomando per gestire al meglio la temperatura nei vari ambienti. Si tratta sicuramente di un investimento più duraturo e con un ritorno maggiore a lungo termine. Vediamo ora le 7 cose da sapere prima di scegliere il condizionatore più adatto alle tue necessità. Usati spesso come sinonimi, condizionatori e climatizzatori raffreddano l'ambiente interno e, se previsto, riscaldano l'aria ma hanno delle leggere differenze spiegate di seguito. Nel quinto settore è indicata la rumorosità dell’apparecchio espresso in decibel. Il secondo, abbreviato MOP, ti informa sul valore massimo possibile dell'interruttore magnetotermico. Tra le caratteristiche più importanti vi è senza dubbio il risparmio energetico. Come scegliere un condizionatore d'aria mobile - ulteriori informazioni sulle caratteristiche e sui consigli di installazione. Come scegliere il condizionatore per la casa: guida alla scelta. Le classi di efficienza energetica del condizionatore sono indicate da due sigle EER (per il freddo) e COP (per il caldo). Sia l’accensione che lo spegnimento vanno sempre pianificati se intendete migliorare i consumi; la modalità di deumidificazione va inoltre preferita rispetto a quella di raffreddamento. Questo è l'unico caso in cui la detrazione è usufruibile anche per uffici, negozi ed aziende. Muoversi per tempo permette di valutare i condizionatori migliori e trovare la disponibilità degli installatori. Così facendo viene ridotta al minimo la potenza del motore e, allo stesso tempo, si evitano cali di temperatura. Il condizionatore d'aria è una macchina termica in grado di abbassare o innalzare la temperatura di una stanza o in generale di un ambiente di un edificio in cui si trovi. Il terzo settore è molto importante perché in esso viene indicato il consumo di energia in Kw e ci permette di capire se ad esempio a parità di prestazioni un condizionatore consuma più di un altro. Una volta individuate le proprie necessità, bisogna progettare l’impianto in base alle caratteristiche della propria abitazione, riflettendo anche sugli obiettivi di risparmio energetico e di … Analisi convenienza acquisto scooter elettrici e caratteristiche da valutare. Come scegliere la potenza in funzione dell’ambiente. Come scegliere il miglior condizionatore? Rappresentano la scelta ideale se non vuoi investire subito in una tecnologia più costosa o se devi stare in una casa per poco tempo. Il condizionatore: è un sistema più rudimentale, con il quale si può impostare la velocità dell'aria ma non la sua temperatura. La principale differenza con il climatizzatore è che il condizionatore non permette di stabilire la temperatura voluta nell’ambiente. Tipologie di climatizzatori. Soluzioni e consigli per ridurre il costo del riscaldamento domestico, designed by ReteIngegneri.it portale Ingegneri Studi Ingegneria. Anche le classi di efficienza energetica a freddo sono da considerare quando si sceglie un condizionatore. Può sia raffreddare che riscaldare l’ambiente, funge da deumidificatore ma anche da filtro e, una volta raggiunta la temperatura desiderata, si blocca e si riaccende solo se e quando serve. Concentriamoci sui Condizionatori e torniamo alla scelta. Oltre a queste importanti caratteristiche in genere vengono indicate due importanti diciture. Se cerchi di orientarti tra le differenti tipologie di climatizzatori, sappi che la scelta deve essere fatta valutando le caratteristiche del luogo a cui sono destinati.. Innanzitutto considera sempre la possibilità di avere un climatizzatore reversibile, che nei mesi freddi funzioni come pompa di calore, provvedendo al riscaldamento dell’ambiente. Maggiore è il numero riportato in etichetta maggiore sarà il risparmio energetico. Noi di Instapro siamo qui per dare una mano a chi cerca informazioni sui lavori in casa. #4 – Certificazioni di qualità e sicurezza. Come vi abbiamo già accennato, non necessita di un'installazione, ma tuttavia è necessario che vi sia un collegamento tra esterno e interno, così da permettere l'espulsione di aria calda e umidità dall'ambiente. Come premesso, per scegliere il climatizzatore (o meglio, la sua potenza), sarà necessario tenere presente i metri quadri dell’ambiente che s’intende climatizzare. Vuoi ricevere le offerte private? Questo si misura in BTU: più il valore BTU del condizionatore sarà elevato, più l’impianto sarà potente.